zero.eu, settembre 2014
Torinodanza 2014

Il meglio della danza contemporanea apre l'autunno torinese

Da qualche tempo è in atto una sorta di gemellaggio fra Torinodanza e Alain Platel.
Ma anche se l’avete già visto nelle edizioni passate, non abbiate paura dell’effetto “stessa spiaggia, stesso mare”: la danza “bastarda” di quel diavolo di fiammingo è sempre diversa e spiazzante. Così quest’anno si passa dalla discarica brasiliana (con coro di sordi), in cui è ambientato l’affresco schizofrenico di Tauberbach, a un’orchestra congolese che rivisita il barocco in chiave rock in Coup Fatal.
E se di Platel non ne volete sapere, ci sono sempre Carolyn Carlson, Maguy Marin, Bartabas, il circo contemporaneo australiano e, per la prima volta in Italia, il teatro-danza della National Theatre Company of China.


Giorgia Marino | 2011