zero.eu, maggio 2013
Torino Fringe Festival

dal 3 al 13 maggio 2013

I festival si dividono in due categorie. Quelli con budget milionari, nomi altisonanti e ingresso libero.
E i piccoli festival indipendenti, come il Torino Fringe, con budget prossimo allo zero, tanta volontà e biglietto a pagamento.
Nel primo caso, farete code estenuanti per la conferenza di qualcuno che avrete già sentito decine di volte, e poi tornerete a casa.
Nel secondo, invece, vi capiterà di intrattenervi a fine spettacolo con l’artista di turno, probabilmente di pagargli da bere (l’arte ha bisogno di sostegno…) e magari anche di offrirgli il divano per la notte.
Pensate, il vostro gatto potrebbe dormire con la futura Pina Bausch!

Giorgia Marino | 2011