zero.eu, dicembre 2013
Per il Bene di Carmelo

di Erika Di Crescenzo / Cie La Bagarre

Per tutti gli orfani di Carmelo Bene, che, come la maggior parte dei figli abbandonati, guardano alla figura del controverso maestro con un misto di rancore, nostalgia, idolatria e crisi di astinenza.
Per chi vuol Bene a Erika Di Crescenzo, artista de-genere che si muove beffardamente fra danza, musica, prosa, poesia, oscenità e santità.
Anche per chi ama la “Giselle”, con le punte o senza, e per chi si esalta con i finali di partita, i requiem, gli amour fou, i coupe de theatre e i falsi applausi.
E infine, per chi ama il teatro. Ma soprattutto per chi lo odia. Vale tutto… Per il Bene di Carmelo.

Giorgia Marino | 2011