zero.eu, novembre 2011
Paratissima 2011: POII - Futuro remoto

Dal 2 al 6 novembre

Un po’ fiera di paese, un po’ capodanno berlinese, l’ormai imprescindibile Paratissima è uno strano ibrido di cool e naif.
Ci puoi trovare la salsiccia alla griglia e un sacco di carabattole kitsch che nemmeno nella soffitta di mia zia. Ma anche una mostra su Paz, un collettivo artistico di Bruxell nella vetrina di un negozio o una giovane cantautrice di grido come Kiss&Drive che suona nella vineria all’angolo.
Giunta al settimo anno con uno stuolo di sponsor e patrocini da far invidia alla Scala, l’anti-Artissima mantiene lo spirito ecumenico che ne ha fatto il successo: per gli artisti niente selezione all’ingresso. E pazienza se il confine fra esibizione ed esibizionismo a volte è un po’ sfumato…

Giorgia Marino | 2011