zero.eu, giugno 2011
World Naked Bike Ride

11 giugno 2011, Torino

In principio erano le mutande. “Tenetele addosso!”, intimava la questura. “Via anche quelle!”, rispondevano gli organizzatori. Alla fine l’edizione 2010 del World Naked Bike Ride si è risolta con un sacco di gente allegra su due ruote, un buon numero di capezzoli dipinti e qualche chiappa anarchica sfuggita al diktat (e ai pantaloni).
Più consapevoli e agguerriti, i ciclonudisti quest’anno ci riprovano e sfidano l’italico perbenismo con la promessa del nudo integrale. Non per mero esibizionismo, ma per promuovere ecologia ed energie alternative.
Il motto della catartica sfilata in bicicletta (e monopattini, skate, roller…) sarà “Bare as you dare”. Che vuol dire: andate tranquilli, se volete tenervele, nessuno ve le strapperà ‘ste benedette mutande!

Giorgia Marino | 2011